Come sconfiggere la solitudine con la geolocalizzazione

combattere la solitudine

Come sconfiggere la solitudine con la geolocalizzazione

Sempre più piattaforme vengono pensate apposta per trascorrere il tempo libero insieme, anche con persone con cui non siamo proprio in confidenza.

E non parliamo dei siti di incontri o delle app per conoscere l’anima gemella: si chiamano social discovery application, e sono nuovi Social creati per il gusto di stare in compagnia per fare sport, andare al cinema, visitare una mostra, senza niente in cambio.

 

Le 5 soluzioni tecnologiche per non rimanere mai soli

Ecco 5 esempi di app e piattaforme di aggregazione che sfruttano la tecnologia della geolocalizzazione, grazie alla quale, ad esempio, il nostro cellulare determina la posizione geografica in cui ci troviamo.

 

geolocalizzazione

 

1. SoFizz, nata in Francia dalle giovani Maxime Lang e Mathilde Lemée, con l’obiettivo di non lasciare mai da sole le donne in libera uscita. La sua mission femminista si evince fin dal motto, che recita: “Cenerentola non ha mai cercato il principe azzurro. Voleva semplicemente un bel vestito per uscire una sera”.
Questo Social serve appunto alle ragazze sole per qualsiasi motivo (per esempio perché in una nuova città o perché l’amica ha altri impegni) a trovare qualcuno con cui fare una passeggiata, andare in palestra o in qualunque altro posto …con una nuova amica.

 

2. 5F, che sta per per Find Fit Friends For Free, permette invece di trovare il compagno di sport ideale scegliendo per età, disciplina, livello, ecc. Così, se si ha voglia di una partita a golf ma non si è riusciti a rimediare un avversario, o si vuole semplicemente compagnia per un po’ di jogging, si potrà spulciare tra i partner sportivi disponibili in zona.

 

3. A chi non è capitato di trovarsi per intere ore nel limbo del “Cosa facciamo stasera?” Proprio per dare una svolta a questo dilemma nasce un’idea tutta siciliana: Ganiza, con cui gli utenti possono scoprire gli eventi in zona, proporli alle proprie cerchie e metterli al voto. Facile, no?

 

4. Per i viaggiatori single che non vogliono impegnarsi, ma che vogliono fare nuove conoscenze sul luogo della vacanza, c’è poi Friendship Travel, che ha tutta l’aria di un sito con motore di prenotazione e che mette anche in palio viaggi per single da vincere.

 

5. Infine, spostandoci più verso la fantascienza, Teleport consente di chiedere il teletrasporto a un amico. Fantascienza si fa per dire, visto che si può già decidere di farsi portare l’amico a casa o dove si voglia e, con la collaborazione di Uber, questi verrà prelevato e “consegnato” al richiedente.

 

Amiche e amici, non avete più scuse: questi sono solo alcuni esempi di piattaforme Social che… non vi lasceranno mai soli!

Nessun commento

Di' la tua